Archives

gratis 4 ever

Share |
Aggregatore notizie RSS
Video Io passo a veg
Aggregati a KikkeMania.com
BlogItalia.it - La directory italiana dei blog



aggregator

V i V i/seZione =errore scientifico

aggregator
Share |

nostalgia?

Terrestri

“Prestaci i Tuoi BaFFi”

Epifania è parola sublime – e significa Visione, rivelazione, manifestazione, quasi un precursore gentile dell’Apocalisse a venire, nell’accezione di rivelazione di cose  nascoste

e soluzione finale di misteri – quanto “Befana” è volgarizzazione simpaticamente, al limite, pecoreccia. Epifania, ultimo giorno per dire “Buon Anno!”

In tempi bui si vede notoriamente abbastanza poco e male – o anche niente – e quindi non possiamo chieder loro in prestito (ai gatti) come già ebbe il sublime Tasso, “Le sacre pupille”, dobbiamo iniziare a capire le cose da un altro punto, ma non per forza di vista.

Se è vero che “Da nessuna crisi e tre monti siamo passati a tre crisi (morale, economica e sociale, come minimo) e un solo monte”, e siamo ancora più o meno a un trivio, allora è altrettanto vero che è tempo di cambiare percezioni. Urge trasformare la visione delle cose (e sarebbe bello se fosse anche facile…)

Il Gatto, invece, seppur dotato di una vista gloriosamente ben 6 volte più potente della nostra, viene altresì avvantaggiato doppiamente dall’amore di  Madre Natura con vari ciuffi di elettrici, prodigiosissimi baffi. Le famigerate vibrisse. i recettori tattili da dove è passata la sua evoluzione.

Come dire che di fronte a un certo tipo di pericoli troppo oscuri, nessuna vista vale poi molto, o abbastanza. Là, nel vuoto tenebroso dove sembra non esserci futuro se non attraverso proprio altre, magari aliene, prospettive.

Mirabile Gatto, insegnaci tu allora come si fa a “vedere al buio”.



Anche perché il nostro Gatto per la sua bellezza e per la sua bontà è sempre un’Epifania. E a ben vedere, gli Animali (sia concessa la maiuscola) in toto godono tutti di bellezza e di bontà intrinseche.

Si tratta quindi di chiedersi cosa significhi voler bene al proprio animale domestico e se questo “Bene” possa o debba ragionevolmente comportare delle implicazioni. Sarebbe davvero sciocco credere di amare se il cosiddetto amore non si facesse manifesto proprio nei fatti.

“La prova dell’Amore è solo nei fatti. Dove esiste si manifesta in grandi cose. Ma quando smette di agire smette di esistere.” San Gregorio Magno, che non citerei se non fosse stato anche un grande amante dei gatti.

Nel frattempo che rivalutiamo il nostro “amato” gatto per quanto dovuto – comprese le inaspettate implicazioni – apprezziamo intanto la sua sconvolgente forza mentale.

http://www.youtube.com/watch?v=5sAF8gMN9c0&feature=player_embedded

Leave a Reply

 

 

 

You can use these HTML tags

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>