Archives

gratis 4 ever

Share |
Aggregatore notizie RSS
Video Io passo a veg
Aggregati a KikkeMania.com
BlogItalia.it - La directory italiana dei blog



aggregator

V i V i/seZione =errore scientifico

aggregator
Share |

nostalgia?

Terrestri

Doris Lessing, gattara.

Oggi è passata a miglior vita, alla venerabile età di 94 anni, Doris Lessing.

E anche se il suo amore per i Gatti inizia nella tenera infanzia in Africa, non viene mai meno nel corso di una lunga e alquanto prolifica vita di scrittrice sempre impegnata su vari fronti e, come i suoi prediletti, molto poco incline allo status quo, tanto da farle dire, alla notizia (2007) di essere stata insignita del Premio Nobel per la Letteratura: “Non me ne può fregare di meno!”
E infatti qualche giorno dopo, il rifiuto interiore si è trasformato in un tracollo fisico da farla finire all’ospedale.

Scandalosa fantastica persona… e i suoi favolosi, sempre amati gatti. Donna e grande intellettuale in anticipo sui tempi, oppure semplicemente antichissima… matriarcale.

“Perché è la nostra immaginazione che ci forma, ci tiene insieme, ci crea.”

Non un semplice “amore” il suo, per i piccoli felini, ma uno stile di vita dove l’importanza di queste ineffabili e gioiose relazioni intraspecie che hanno avuto il potere di modificare fino a plasmare la sua vita è stata in effetti notevole.
Fino all’ultimo gatto, El Magnifico, e alla sua di lui triste démise, n
on ha mai smesso di fondersi con loro.

(N.B. Mirabilmente la Lessing ha scritto per davvero di e su loro, i gatti, senza riserve, sia con grande generosità che sincerià, anche di situazioni a dir poco tremebonde, non come altri(e) che allegramente – dimostrando di non saperne molto se non a livello mentale – scrivono nientemeno libri del micio di Tizio e della fufi di Caia, etc, finendo invece subito per parlare di questi ultimi, davvero tanto meno interessanti fossero pure regine, ministri, divi di qualche tipo o politici, i loro gatti essendo e rimanendo in scena soltanto come preziose suppellettili, astratti pretesti, comparse di fondo…
E questo mentalismo non ci piace. E’ fantasticheria, non è intellettualmente onesto. Punto. Di fronte a un Gatto poi, la comparsa è la regina! ;) )

Farewell sweet Doris…

“O cat, i’d say, or pray: be-ootiful cat!
Delicious cat! Exquisite cat! Satiny cat!
Cat like a soft owl, cat with paws like moths.
Jewelled cat, miraculous cat. Cat, cat, cat.
Cat.”  Doris Lessing  

(Perché tradurre, chiunque può felicemente – felinamente – intuire anche dove non capisce al volo. Moths: farfalle notturne)

Leave a Reply

 

 

 

You can use these HTML tags

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>