Archives

gratis 4 ever

Share |
Aggregatore notizie RSS
Video Io passo a veg
Aggregati a KikkeMania.com
BlogItalia.it - La directory italiana dei blog



aggregator

V i V i/seZione =errore scientifico

aggregator
Share |

nostalgia?

Terrestri

SEITANisti > satanISTI

  • VEGANism

  • I“Seitanisti” sono quelli che per motivi soprattutto etici, avendo fatto una scelta Vegan, si ritrovano a cercare valori proteici altamente mirati, in una dieta che ormai non comprende più nessun elemento animale, e quindi…
  • prediligono alla grande il Seitan, ovvero un cibo a base di glutine, un nutrimento proteico almeno quanto la carne che troviamo come componente basilare nel grano e quindi nella farina di grano. Meglio se la farina è integrale e il grano tenero. Con un po’ di semplice lavoro, il Seitan ce lo “creiamo” noi da soli, dalla farina, al piatto.

Sui satanisti sorvoliamo veloci, ma le loro gesta vengono delucidate perfino in libri che si possono trovare in libera vendita alle Poste. Rispetto ai loro costumi, a voler essere davvero liberali, si potrebbe dire che è una questione di  scelta, e va bene, peccato però che noi non abbiamo assolutamente bisogno di loro, mentre loro al contrario, di qualcuno hanno pur sempre “bisogno”. Un vero peccato!

vortex copia

Sappiamo anche che questo blog è monotematico, cioè strettamente dedicato ai gatti, cosa avrà allora a che vedere l’universo felino col veganesimo? Cosa diavolo c’entrerà con gli altri? C’entra, c’entra eccome…

Proprio grazie al mio gatto, e come tanti altri come me immagino, ho riscoperto un’amorevolezza che credevo proprio andataa farsi benedire in un mondo completamente sbagliato (impostato sull’errore) e alla deriva (dello stesso), e sto usando per comodità e buona pace reciproca solo parole ingenue e infantili…

Dunque, il nostro grande amico, il Gatto, in sintesi ci impedisce, e senza neanche darsi troppe arie per questo prezioso aiuto, ci impedisce solo che il nostro cuore si chiuda e si dissecchi per sempre! Sto forse esagerando? OMG! Basta guardarsi intorno…

Ma poi ho scoperto, sempre in sintesi per fare corta una storia abbastanza complessa – ci sarebbe e c’è molto da dire sui passaggi, ma non lo farò qui e ora – che un amore, una passione di questo tipo, seppure struggenti, teneri e gratificanti sarebbero  in fondo solo sciocchi, tremendamente egoistici e puerilmente noiosi se non servissero e beneficiassero in qualche modo, anche agli altri. Ma in che modo?

la Via al Centro

  • E’ semplice : ho ri-scoperto con lui, tramite il mio strabiliante solo in quanto tale, gatto, il concetto di compassione per i più deboli, i più innocenti e i più in difficoltà di noi – gli Orientali hanno un nome per questa scelta: Ahimsa – e quindi diventare vegana da vegetariana è stato proprio solo logico, giusto e semplice.

Se la vivo come una limitazione? Se davanti a un cappuccino, un formaggio prelibato o uno yougurt alla violetta o la maionese mi sento mancare qualcosa? No, a dire il vero. Sento invece una espansione in atto, capisco che l’essere umano da guardiano di… diciamo greggi, và… può tornare a rimirar le stelle, sempre che lo voglia. E forse a poter dire: “o Cosmos Polis estin”?

So che risparmiandoli, loro ci regalano una accresciuta percezione, la loro forza, purezza e mitezza. Esagero? Allora diciamo pure che invece è normale continuare a credere la norma normale. Sono comunque per la libera scelta ma anche e soprattutto per la giusta informazione. Qui sto solo portando delle informazioni che spero possano essere di concreta utilità a qualcuno, e non per giudicare. (E come potrei?)

Ma per finire, cosa c’entra il nostro amico con gli “altri”? Il gatto per quanto strano possa sembrare, c’entra sempre con tutto, senza neanche un grado dei sei cosiddetti di separazione, e in questo caso la cosa non va  proprio a suo favore.

Ecco, si tratta ancora di informarsi su quello che viene fatto ai gatti, soprattutto se neri, forse solo in mancanza di meglio, o come primo step, per allenamento. Ma c’è stato anche chi ha preso la cosa come vizio… Non mi voglio spingere oltre, perché l’etimologia per esempio, potrebbe rivelare molto sgradite sorprese.

Per fortuna purtroppo, il Gatto ha sempre a che vedere con tutto….

SottoilsregnodelTorOmagia verde

baciverdi

Leave a Reply

 

 

 

You can use these HTML tags

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>